A Udine vittoria del Dream Team sui Friul Falcons per 11-2

2° giornata del Girone C della A2

I milanesi battono la squadra friulana e restano a punteggio pieno

Tavagnacco (Udine) – Era la trasferta più impegnativa per il rinnovato Dream Team Milano, quella in programma domenica 19 novembre 2017 a Udine, almeno dal punto di vista logistico, ma in fondo anche perché la squadra milanese non aveva mai affrontato in precedenza la squadra oppostale dal Calendario nella 2° giornata del Girone C della A2: i Friul Falcons. Gli avversari rappresentavano quindi un’incognita.

Se alla prova organizzativa la macchina dell’ASD Dream Team h.c. ha retto sostanzialmente bene (e questa esperienza servirà senz’altro in futuro), anche meglio ha risposto la squadra sul campo, presentandosi concentrata fin da subito e con evidente voglia di fare bene.

I 2 tecnici Sportelli R. e Rutigliano si affidano in partenza a quello che per ora sembra il quintetto base su cui punteranno in questa stagione: Nicolas Sportelli tra i pali, i 2 stick Bruno e Baidi e le 2 mazze La Cara e Lione. Rispetto alla partita d’esordio contro le Turtles, i giocatori in maglia giallonera sembrano già dal fischio d’inizio più attenti ad attenersi alle disposizioni impartite dal coach e dal suo vice prima dell’inizio del match.

In particolare è La Cara, che comincia cercando gli spazi per il tiro senza frenesia e senza buttare via la pallina, a sbloccare quasi subito il risultato con un tiro ben mirato. Ma anche gli stick sembrano trovare migliori sincronismi nello spartirsi la fase di copertura e quella di pressing sugli avversari, in modo da non lasciare mai il contropiede agli avversari.

La Cara riesce così ad andare a segno a ripetizione, in un primo quarto che si conclude con il punteggio di 4-0 a favore dei milanesi. Il copione non cambia anche nel secondo quarto, con l’attaccante giallonero numero 20 (che pare prendere coscienza delle sue potenzialità di partita in partita) che va a segno ancora 2 volte: 6-0 per il Dream Team all’intervallo lungo.

Certo i Friul Falcons non rappresentano uno scoglio insormontabile, ma combattivo e dotato di orgoglio, senz’altro sì. E l’orgoglio sapranno tirarlo fuori negli ultimi 2 quarti quando segneranno dapprima il gol della bandiera e poi anche quello della conferma.

Succede che l’eccesso di generosità di Sportelli, che lo spinge all’uscita fuori dall’area per portare aiuto con un blocco al compagno in possesso di palla Lione, consente al roccioso D’Acile di conquistare pallina e un tiro a porta vuota. 6-1 per il Dream Team. Decisamente più grave il secondo gol, subito dai gialloneri a difesa schierata, consentendo 3 tiri consecutivi alle mazze avversarie, che alla fine trovano la rete con il giovane Verardo, che batte il subentrato portiere milanese Ive, forse tradito anche da un pizzico di emozione, con un tocco sottomisura. 8-2.

L’infortunio difensivo viene riscattato con l’azione più bella da parte del Dream Team, con La Cara che, a 3’ dal termine, pur pressato in modo asfissiante, riuscirà con il valido supporto dei blocchi di Alessandro Bruno e di Lione, a sgusciare tra gli avversari e a servire lo stesso Davide Lione, che mette così a segno d’esterno il gol del 9-2 (2 gol in 2 partite per lui finora in Campionato).

Negli ultimi minuti c’è tempo ancora per 2 gol siglati da La Cara, che dopo aver mostrato molti numeri del suo repertorio, conclude con un per lui inconsueto gol di rapina, rubando palla al solito numero 7 gialloblu D’Acile. Risultato finale 11-2.

Tra gli stick, grande forma e ottima prestazione da parte di Momo Baidi, diligente e preziosa presenza in campo per fare rifiatare i compagni anche per il mastino Fumagalli, convocato dell’ultima ora a causa di assenze importanti.

Da segnalare il gesto sportivo di La Cara, che si autoaccusa di un fallo che gli arbitri avevano erroneamente assegnato alla mazza e capitano avversario Vadnjal, evitandogli così l’ammonizione.

Riccardo Rutigliano

Articolo pubblicato da La Voce, qui riprodotto per gentile concessione

0 thoughts on “A Udine vittoria del Dream Team sui Friul Falcons per 11-2”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seleziona Lingua >