Finali powerchair hockey, il Dream Team verso Lignano Sabbiadoro

Finalmente è arrivato il momento: si parte destinazione Villaggio Bella Italia di Lignano Sabbiadoro per partecipare alle Finali del campionato nazionale di powerchair hockey di serie A1 e A2. Martedì 22 maggio tutti i giocatori e le rispettive famiglie sono pronte per il viaggio, hanno fatto il pieno di benzina, caricato le batterie delle carrozzine e preparato le borse con tutto l’occorrente. Passione, voglia di vincere e divertirsi il più possibile. Emozioni a mille e tanti pensieri che si rincorrono da ore. Quella della qualificazione alle Finals è solo il primo obiettivo raggiunto dal Dream Team Milano, ma la società non vuole porsi limiti e punta a ottenere ulteriori risultati positivi. Per la squadra allenata da Roberto Sportelli e Giuseppe Improta adesso la sfida principale è alle porte. L’obiettivo per la stagione 2018-2019 è la promozione nel palcoscenico più importante e difficile dell’hockey italiano in carrozzina.

NUOVI GIOCATORI – In occasione delle Finals ci sono alcune novità rilevanti rispetto all’anno scorso per il Dream Team. Nuovi giocatori fanno parte della spedizione 2019 del club milanese: Valentina Tius, giocatrice più giovane della squadra, è al  suo esordio assoluto nel rettangolo di gioco friulano. In più questa volta ci sarà anche il grande ritorno di Luciano “Sanchez” Ghislotti come mazza di esperienza. Il capitano dei gialloneri, Momo Baidi, anche quest’anno partecipa alle Finals durante il periodo di preghiera, meditazione e digiuno del Ramadan, ma la novità più interessante è che giocherà utilizzando la sua nuova carrozzina turbo twist, acquistata direttamente da un ex grandissimo campione dall’Olanda, tra i più forti di tutti i tempi. Il vice-capitano, Renato La Cara, ha trascinato alle Finals il Dream Team con decine di gol realizzati e assist sfornati per i propri compagni (anche 4 stick diversi Momo, Vale, Alberto Masini e Pasquale Improta). Per Renato, e non solo, è ancora forte la delusione del terzo posto dell’anno scorso raggiunto a Lignano ma la voglia di riscatto è fortissima. Non mollare mai e puntare in alto.

UNA TIFOSERIA ALL’ALTEZZA DEI NOSTRI SOGNI – Il Dream Team si presenta al Villaggio Bella Italia con una tifoseria colorata, calorosa e appassionata. Composta soprattutto da genitori. La tifoseria organizzata giallonera farà sentire il proprio supporto come mai prima d’ora. Comunque andrà a finire, un ringraziamento doveroso a chi ha sempre aiutato e sostenuto il Dream Team. I giocatori ci metteranno la grinta e la voglia di vincere, la tifoseria aggiungerà la passione e una bella carica di adrenalina.

MATCH IN DIRETTA – La squadra del Dream Team è pronta e determinata, in attesa di conoscere quale sarà l’avversario da affrontare in semifinale. Tutte le partite saranno trasmesse in diretta sul canale YouTube della FIWH con un richiamo in home page anche sul sito del Dream Team. Buona visione a tutti.

I CONVOCATI PRESENTI:

Portieri:  Ive LucaSportelli Nicolas

Stick: Baidi Mohammed (C)Improta PasqualeMasini AlbertoTius Valentina

Mazze: Ghislotti LucianoLa Cara Renato (VC),

Allenatore: Sportelli Roberto

Vice-allenatore: Improta Giuseppe

Dirigenti accompagnatori: Masini Luigi, Lione Luigi

Forza Dream Team! Non mollare mai!

1 thought on “Finali powerchair hockey, il Dream Team verso Lignano Sabbiadoro”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seleziona Lingua >